Consigli per la tua line-up del Fantabasket

Consigli per la tua line-up del Fantabasket

Anche questa settimana la redazione ha cercato di trovare nomi originali e low cost per dare una svolta al vostro Fantabasket NBA. Ci sono infatti nomi che stanno trovando conferma e nuovi giocatori che stanno cercando di esplodere.

le nostre idee

  • Seth Curry (guardia): il primo consiglio per il fantabasket è uno dei della grande stagione che sta facendo Philadelphia. Il fratello di Steph sta tirando con percentuali incredibili dall’arco (49%) e i suoi 12 punti di media a soli 8 crediti possono fare molto comodo all’interno della vostra lineup.
  • Fred Vanvleet (guardia): il nome che non poteva mancare questa settimana. Autore di un cinquantello pochi giorni fa, la guardia di Toronto sembra in un periodo di forma stratosferico. 20 punti e 6 assist di media per uno dei protagonisti delle Finals 2019, che a soli 12 crediti può rivelarsi molto d’aiuto.
  • Joe Harris (ala): il vincitore della gara del tiro da 3 punti del 2019 sta dando una grossa mano al trio delle meraviglie a Brooklyn. Oltre ad essere un tiratore incredibile, sembra che stia trovando anche una certa continuità difensiva. 15 punti di media per lui, che a soli 9 crediti possono considerarsi un affare.
  • De’andre Hunter (ala): Atlanta sta costruendo un’ottima squadra giovane e di prospettiva: uno dei giocatori chiave è senza dubbio Hunter. il giocatore ex Virginia sta facendo una grande stagione, con un notevole apporto offensivo (17 punti di media). Insomma, con lui, Young e Collins, i tifosi di Atlanta possono sperare nel futuro.
  • Demarcus Cousins (centro): Dopo una lunghissima serie di infortuni, il centro di Houston sta cercando di ritrovare la sua dimensione in NBA. Nonostante la franchigia del Texas non stia vivendo una grande stagione, ci sono segnali di risveglio da parte dell’ex Sacramento Kings. 9 punti e 8 rimbalzi di media per lui, che a 8 crediti potrebbero rappresentare un investimento giustificato.
  • Hamidou Diallo (6th man): con OKC in fase di rebuilding, Diallo sta trovando la possibilità di farsi notare all’interno della NBA. Lui e Gilgeous-Alexander rappresentano le due migliori sorprese nella stagione di Oklahoma. Oltre al suo atletismo incredibile, l’ex vincitore della gara delle schiacciate sta viaggiando a 12 punti di media con 5 rimbalzi.

lascia un commento

Your email address will not be published.