Offseason NFL: 5 giocatori al centro dell’attenzione

Offseason NFL: 5 giocatori al centro dell’attenzione

Una delle cose più belle del Football Americano è che, anche quando non si gioca per 7 lunghissimi mesi, non ci si annoia mai. Per un motivo o per l’altro l’offseason NFL regala sempre spunti e situazioni interessanti e importanti. Dal franchise tag al mercato della free agency, dalle trade fino all’americanissimo Draft. Insomma, gli appassionati NFL hanno sempre qualcosa di cui parlare. Per affrontare questo periodo, dunque, segnaliamo 5 giocatori importanti che saranno al centro di questioni di mercato o contrattuali.

Deshaun Watson, Qb – Houston Texans

Non si può non partire da Deshaun Watson che, come ormai noto, avrebbe chiesto di essere scambiato dai Texans per andare a giocarsi le chance di arrivare al Super Bowl con una squadra competitiva. Una storia d’amore iniziata sotto i migliori auspici quasi 4 anni fa che sembrava aver consegnato a Houston quel franchise quarterback che la squadra non aveva mai avuto, naufragata con le scellerate scelte di Bill O’Brien nel corso della scorsa offseason NFL, durante la quale DeAndre Hopkins è stato svenduto e la squadra totalmente indebolita. Nonostante un’annata da protagonista per Watson, la squadra è stata una delle peggiori della lega e il numero 4 ha deciso di fare i bagagli. I Texans sono in chiaro rebuilding e Deshaun, ancora 25enne, vuole sfruttare i suoi anni migliori per vincere senza perdere altro tempo. La trade si preannuncia complicata e questa storia ci accompagnerà sicuramente nelle prossime settimane.

JJ Watt, DE – Free Agent

Leggere free agent affianco al nome di JJ Watt è una sensazione molto strana. Il più grande giocatore dei Texans e tra i migliori difensori del suo tempo e della storia, Watt ha consensualmente posto fine alla sua storia con Houston dopo 9 anni. Il ragionamento del 31enne originario del Wisconsin è simile a quello di Watson e ancora più comprensibile. Superata la soglia dei trenta e con una storia infelice di infortuni alle spalle, Watt vuole lottare per il titolo che una carriera come la sua meriterebbe. Durante l’offseason NFL sono davvero moltissime le squadre che potrebbero fiondarsi sul defensive end e sulla sua leadership. Tra tutte le opzioni le più romantiche sono sicuramente quelle che lo proiettano ai Green Bay Packers, squadra simbolo del Wisconsin, ai Pittsburgh Steelers, dove giocano i due fratelli di JJ, e ai Chicago Bears, città in cui la moglie gioca a calcio come professionista.

Allen Robinson, WR – Chicago Bears

Allen Robinson è sicuramente il wide receiver che fa più gola tra quelli disponibili in free agency in questa offseason NFL. Il nativo di Detroit è reduce da due stagioni ai Bears in cui è riuscito ad avvicinarsi esponenzialmente ai livelli dell’annata 2015 a Jacksonville. Il dato più significativo è quello delle ricezioni, 102, career-high per lui. Un giocatore del suo calibro, della sua fisicità e, ormai, della sua esperienza potrebbe far gola a moltissime squadre. Tra tutte i Baltimore Ravens che sono alla ricerca di un profilo come il suo per rendere più efficace il passing game di Lamar. Non è da escludere comunque che il giocatore possa rifirmare con i Bears se questi mettessero sul piatto la giusta cifra.

Shaquil Barrett, LB – Tampa Bay Buccaneers

Le ultime due stagioni di Shaquil Barrett sono state quelle della vita. Nella offseason NFL di due anni fa, Barrett aveva deciso di rilanciare la sua carriera a Tampa Bay, dopo un paio di stagioni sottotono a Denver. Gli effetti sono stati più che positivi. L’anno passato il numero 58 ha messo insieme una stagione da sogno, andando a battere il record di sack realizzati in una singola stagione da un giocatore dei Bucs superando l’hall of famer Warren Sapp, 19.5. Quest’anno, seppur con numeri meno altisonanti, Shaquil si è reso protagonista di un’altra ottima annata, specialmente nei playoff dove è risultato essere uno degli uomini decisivi per la vittoria nel Super Bowl. Oggi, a 28 anni e da ex undrafted free agent, ha la possibilità di firmare il suo “contrattone“.

Cam Newton, QB – New England Patriots

Una delle maggiori incognite di questa offseason NFL è Cam Newton. L’annata alla corte di Bill Belichick è stata tutt’altro che esaltante. Cam è apparso solo un lontanissimo parente del giocatore che, negli anni del suo contratto da rookie, aveva fatto innamorare tantissimi appassionati. I Patriots sembrano orientati a puntare su altro (anche se prevedere le mosse di Belichick è totalmente inutile data la sua indecifrabilità) e si muoveranno o con il draft o tramite free agency o ancora con una bella trade. E Newton? Il valzer dei quarterback, quest’anno, è bello incalzante, perciò le opportunità ci sarebbero anche. La questione, però, è un’altra: chi è disposto a scommettere su un giocatore sul quale minaccia l’ombra costante dell’infortunio e che pare aver perso quello strapotere fisico che lo rendeva un giocatore esplosivo?

[Foto: The Denver Post]

lascia un commento

Your email address will not be published.