Lancia vs Audi, una battaglia sfociata nella leggenda

Lancia vs Audi, una battaglia sfociata nella leggenda

Italia-Germania è anche Audi vs Lancia. Una battaglia che durante gli anni ’80 infuocò gli animi degli appassionati di rally. Scopriamo insieme la storia di questa sfida leggendaria.

AUDI, COME NASCE LA TRAZIONE “QUATTRO”?

Era il 1977 e nel quartier generale Audi, a Ingolstadt, si stava sviluppando un veicolo militare dotato di un sofisticato sistema 4×4. I vantaggi della trazione integrale erano innumerevoli, tra essi il più importante era sicuramente la tenuta di strada. Ci si chiese allora se lo stesso sistema potesse essere montato anche su un’auto familiare. La riposta fu affermativa, e immediatamente iniziarono i primi test.

I risultati furono strabilianti. Una normalissima familiare era in grado di garantire sicurezza e prestazione in curva, anche sui terreni più sconnessi. A quel punto, la domanda venne spontanea: perché non usare lo stesso sistema anche nei rally? Semplice, nel 1977 le auto a trazione integrale erano bandite dai rally.

Di lì a poco però la situazione sarebbe cambiata. Nel 1979 infatti, la FIA cambiò il regolamento, decretando che al campionato del mondo di rally potessero partecipare anche le auto con trazione 4×4. Era il trampolino di lancio per Audi. Già a partire dal 1980 le prime Audi Quattro cominciarono a correre nei rally, ottenendo però scarsi successi. Il 1981 per Audi si rivelò essere altrettanto fallimentare. Al contrario, il 1982 fu l’anno della svolta: Audi non riuscì a portare un proprio pilota alla vittoria (vinse Röhrl in Opel), ma trionfò nel Mondiale Marche, proprio grazie al sistema 4×4 sviluppato ad hoc.

Il 1983 segnò la definitiva consacrazione dell’Audi Quattro. La tedesca cominciò a macinare punti, dando filo da torcere a tutti gli avversari. Era l’inizio di un’era.

LANCIA, UNA STORIA GIÀ GLORIOSA ALLE SPALLE

Lancia, al contrario di Audi, arrivava da una storia gloriosa nel rally. La casa torinese, infatti, poteva considerarsi una veterana con quattro titoli mondiali vinti. A partire dal 1979 però, Lancia decise di investire sempre meno nelle competizioni, lasciando quindi che fossero i rivali della Ford ad aggiudicarsi il titolo. Le cose però si sarebbero evolute di lì a poco. Dopo il ritiro dalle corse di Fiat, Lancia tornò a lavorare sui propri progetti per tornare vincente nei rally.

Il 1982 si appresta ad essere il primo anno della Lancia Rally 037, che ha bisogno ancora di qualche messa a punto per tornare ad essere vittoriosa. Dopo un paziente lavoro, il Team Lancia porta al mondiale del 1983 un’evoluzione della 037. L’obiettivo? Dare battaglia ai rivali tedeschi dell’Audi.

Come andrà a finire la più famosa battaglia del Gruppo B di rally? Appuntamento alla prossima settimana per scoprirlo!

lascia un commento

Your email address will not be published.