NFL Draft 2021: top 3 Quarterback della classe

NFL Draft 2021: top 3 Quarterback della classe

Manca poco più di un mese al NFL Draft 2021, serata cult dell’offseason del football americano nella quale i sogni di circa 200 giovani atleti universitari verranno realizzati. Quest’anno la sede dell’evento, covid pemettendo, dovrebbe essere Cleveland. Le date: dal 29 aprile al 1° maggio. Come primo passetto che ci avvicina al grande spettacolo di fine aprile, la redazione di Coast2coastblog ha stilato la top 3 dei quarterback della classe 2021.

1) Trevor Lawrence, Clemson

Quando si parla di un talento come Trevor Lawrence, è davvero difficile non essere ripetitivi. Semplicemente si tratta del QB dal talento più cristallino dell’intera classe del NFL Draft 2021. Per Joe Marino, analista per The Draft Network, è “uno tra i più grandi talenti che si sia mai dichiarato per il Draft NFL“. E non è l’unico a pensarla così.

La forza di Lawrence risiede tutta nel suo essere un giocatore tecnicamente e atleticamente completo. Ha un braccio potente e preciso, anche sotto pressione, Trevor abbina la grandissima dote di saper leggere il gioco dentro la tasca e agire di conseguenza, dando sfogo alla sua esplosività fisica per risolvere situazioni spinose. La sua visione, tra tutte le sue qualità, è forse quella che spicca maggiormente perché lascia sempre l’impressione di saper cosa fare anche nei momenti di maggior difficoltà. A tutto questo, si aggiunge la fama di ragazzo umile e gran lavoratore.

Insomma, i difetti, in questo giovane 21enne del Tennessee, sono davvero difficili da trovare. Il pelo nell’uovo va trovato lo stesso. Da una parte, il passaggio dal College Football alla NFL non è mai stato realmente soft per nessun prospetto, neanche quelli considerati migliori. Lawrence, in più, sarà fin da subito sotto i riflettori pronto a essere attaccato dai pochi detrattori che si ritrova. Dall’altra parte, la sua elevata stazza (198 cm) potrebbe rendere il suo gioco più macchinoso contro le difese più esperte e affamate della NFL. Anche questo, però, è tutto da vedere.

Pochissimi i dubbi su quale sarà la casa di Trevor Lawrence per almeno i prossimi 4 anni. I Jacksonville Jaguars si sono letteralmente aggiudicati la 1° scelta assoluta al NFL Draft 2021, dopo una corsa a perdere con i New York Jets. La franchigia della Florida è in chiaro rebuilding e mettere le mani su un talento generazionale non potrà che far bene. Tutti gli appassionati si augurano che il front office e il nuovo Head Coach Urban Meyer siano in grado di sviluppare questo ragazzo che potrebbe farci divertire per un bel po’.

2) Zach Wilson, BYU

Quando si parla di QB, la Brigham Young University non scherza. Dall’ateneo di Provo (Utah) sono usciti infatti due talenti come Jim McMahon (Draft Class ’81) e Steve Young (Draft Class ’83). Non proprio i due ultimi arrivati. Zach Wilson, soprattutto in quest’ultima stagione, ha dimostrato di avere talento e di poter provare a seguire le orme dei suoi due illustri predecessori.

La qualità che più di tutte lo rende un QB da primo giro al NFL Draft 2021 è la sua precisione nel lancio. Corto, medio o lungo non fa differenza, Wilson riesce a mettere il pallone tra le mani dei suoi ricevitori con grande accuratezza. Precisione che, però, spesso e volentieri viene a mancare quando Zach è messo sotto pressione. A tutto questo va aggiunta la grande potenza che il ragazzo si ritrova nel braccio, da non sottovalutare.

Wilson è sicuramente un grande leader all’interno dello spogliatoio anche se verso la fine del 2020, il sito walterfootball.com ha riportato le parole di uno scout NFL che pare aver definito Wilson un “marmocchio viziato ed egoista fuori dal campo“. Dichiarazioni pesanti e che non hanno trovato molte conferme. Una reale debolezza di Wilson potrebbe invece essere la sua abitudine a giocare con avversari non di altissimo profilo della FBS division.

I New York Jets sono la squadra più indicata per draftare Zach Wilson il prossimo 29 aprile. Nella Grande Mela, però, non hanno ancora deciso quale sarà la sorte di Sam Darnold, dunque è giusto analizzare ulteriori scenari plausibili. I Jets potrebbero fare trade up per guadagnare qualche pick. In alternativa, se New York dovesse passare oltre il talento di BYU, difficile che Wilson superi la 4° scelta dove ad aspettarlo ci sarebbero gli Atlanta Falcons che potrebbero affidargli il ruolo di backup dietro al veterano Matt Ryan per l’anno da rookie.

3) Justin Fields, Ohio St.

Justin Fields incarna molto bene il concetto di dual-threat quarterback che tanto negli ultimi anni si sta affermando nella NFL. Un QB che dunque sia efficiente sia nel gioco di passaggi che in quello di corsa. In particolare, Justin nell’ultima stagione ha elevato di molto le sue quotazioni nelle board delle varie franchigie. In tal senso è memorabile la semifinale dei College Footbal Playoff di quest’anno. Fields ha fatto a fette la difesa di Clemson, completando 22 passaggi su 28 per un totale di 385 yds e 6 TD.

Fields è un quarterback molto mobile, in grado di sprigionare i cavalli delle sue gambe per uscire da situazioni spinose e in campo aperto. Nonostante questo possa far pensare a un giocatore meno effettivo nel gioco aereo, il QB in uscita da Ohio St. è dotato di un braccio forte e preciso. In sostanza, affidabile. A tutto questo va unita un notevole atletismo che lo mette nelle condizioni di essere molto duttile.

Gli aspetti su cui gli scout di questo NFL Draft 2021 nutrono i maggiori dubbi sono la sua visione e la sua presenza nella tasca sotto pressione. Nel primo caso deve lavorare soprattutto per quando riguarda le giocate nel profondo. Nel secondo, Fields va spesso in confusione quando la linea offensiva collassa e viene aggredito rapidamente. In generale è un giocatore di gran talento su cui si può lavorare.

Detto che è difficile che i Jets si lasceranno sfuggire Wilson, è probabile che possa essere proprio Justin Fields il backup di Matt Ryan ai Falcons la prossima stagione. Se anche Atlanta dovesse passarlo o scegliere qualcun’altro (Trey Lance?), i Carolina Panthers o Denver Broncos si candidano come potenziali pretendenti.

Altri QB degni di nota:

  • Trey Lance, North Dakota St.: QB giovanissimo e con poca esperienza che ha dimostrato però di avere molto talento. Può finire tra le prime 10 pick.
  • Kyle Trask, Florida: giocatore protagonista di due ottime annate, macchiate da prestazioni sottotono come quelle di questa stagione contro LSU e Oklahoma. Prospetto da fine 1° giro.
  • Mac Jones, Alabama: QB affidabile a livello di College che sembra un ottimo esecutore, qualità che talvolta può essere decisiva. Potenzialmente da tardo 1° o inizio 2° giro.

lascia un commento

Your email address will not be published.