Twitch e scacchi, l’unione tra antico e moderno: la rinascita del gioco più antico del mondo

Twitch e scacchi, l’unione tra antico e moderno: la rinascita del gioco più antico del mondo

Negli ultimi anni il gioco degli scacchi sembrava essere ormai un passatempo fuori dagli schemi del mondo di oggi, ma Twitch lo ha rimesso in gioco completamente.

TWITCH E LA RINASCITA DEGLI SCACCHI

Twitch, una delle piattaforme più utilizzate sul web, è riuscita a dare nuova generazione a uno dei giochi più longevi del mondo: gli scacchi. Quest’ultimi stanno vivendo nuova vita, grazie a tornei organizzati dagli streamer.

Le competizioni PogChamps, dove famosi players esport si sfidano fra di loro. Uno di questi, il terzo dal 2020, si è tenuto a metà febbraio e ha registrato un picco di 100 mila spettatori contemporanei. Un risultato nobile che ha spinto il canale “Chess” (seguito da oltre 618 mila persone) al settimo posto della Top 10 settimanale grazie alle 1,98 milioni di ore viste complessivamente, secondo i dati analizzati da Esports Observer.

Le regole del gioco degli scacchi sono sempre le stesse, ma sono cambiate le modalità di fruizione del contenute. Grazie a Twitch, uno dei passatempi più antichi del mondo ha ripreso verve. I tornei a cui partecipano gli streamer e l’accessibilità dei contenuti con uno smartphone (tramite l’app di Twitch) sono due elementi che stanno rinnovando la loro popolarità.

Ti aspettavi una possibile esplosione degli scacchi? Facci sapere la tua nei commenti!

lascia un commento

Your email address will not be published.