Australian Open 2021: tutti i numeri del singolare maschile e femminile

Australian Open 2021: tutti i numeri del singolare maschile e femminile

Vi proponiamo i numeri più interessanti degli Australian open terminati la settimana scorsa

1

– il numero di match vinti al 5° set da Medvedev. Il russo con il successo per 63 63 46 36 60 su Krajinovic ha centrato la sua prima vittoria al quinto set dopo 6 sconfitte consecutive contro Bemelmans (Wimbledon 2017), Mannarino (Wimbledon 2018), Herbert (Roland Garros 2019), Goffin (Wimbledon 2019), Nadal (Us Open 2019) e Wawrinka (Australian open 2020);

Mayar Sherif è la prima tennista egiziana a vincere un match nel tabellone principale di uno slam;

Aslan Karatsev è il 1° tennista nell’era open a raggiungere le semifinali nel slam in carriera;

2

– le volte nell’era open con 2 tennisti italiani (Berrettini e Fognini) agli ottavi di finale degli Australian Open. L’unico precedente nel 2018, allora furono Fognini e Seppi;

– I tennisti russi in semifinale slam (Karatsev e Medvedev); evento accaduto solo 2 volte in precedenza, agli Us open 2001 (Kafelnikov e Safin) e Us open 2006 (Davydenko e Youzhny)

3

Karatsev è il 3° giocatore partito dalle qualificazioni ad arrivare nei quarti di finale degli Australian open. Prima di lui Giltinan (dic. 1977) e Ivanisevic (1989);

– le sconfitte di Nadal dopo essere stato in vantaggio di 2 set a 0. Prima di Tsitsipas erano riusciti in una simile impresa solo Federer nella finale di Miami 2005 (62 76 67 36 16) e Fognini nel 3° turno degli Us open 2015 (63 64 46 36 46);

– Daniil Medvedev è il 3° tennista russo in finale agli Australian open dopo Kafelnikov e Safin;

4

Naomi Osaka, battendo Jennifer Brady, ha conquistato il slam su 4 finali disputate. Nell’era Open (dal 1968) solo Monica Seles e Roger Federer avevano vinto le loro prime 4 finali slam;

5

Karatsev è il 5° quinto giocatore partito dalle qualificazioni a raggiungere la semifinale in uno slam nell’era open. Prima di lui c’erano riusciti solo John Mcenroe (Wimbledon 1977), Bob Giltinan (Australian open dic. 1977), Filip Dewulf (Roland Garros 1997) e Vladimir Voltchkov (Wimbledon 2000);

7

Karatsev raggiunge dunque i quarti finale al primo Slam in carriera; il russo è solo il 7° tennista capace di spingersi così avanti in uno Slam alla prima partecipazione: prima di lui solo Harold Solomon (Roland Garros 1972), Brad Drewett (Australian Open 1976), Rodney Harmon (US Open 1982), Paul Annacone (Wimbledon 1984), Brett Steven (Australian Open 1993) e Alex Radulescu (Wimbledon 1996);

8

 – gli ottavi di finale a livello slam raggiunti da Fabio Fognini in carriera. Fabio aveva raggiunto questo traguardo al Roland Garros 2011, Australian Open 2014, Us Open 2015, Australian open 2018, Roland Garros 2018, Roland Garros 2019, Australian open 2020. Il tennista ligure aggancia Adriano Panatta in questa particolare statistica;

9

– Le semifinali raggiunte in carriera da Djokovic agli Australian open; il serbo è il primo tennista a raggiungere 9+ semifinali nelle 4 prove del grande slam (9 agli Aus Open, 10 al RG, 9 a Wimbledon e 11 agli Us open);

– i titoli agli Australian open per Novak Djokovic, nessuno meglio di lui. Il serbo diventa il 2° tennista con più titoli nello stesso slam, staccando Federer (8 a Wimbledon) e dietro al solo Nadal (13 al Roland Garros);

11

 – prima di Karatsev erano stati 11 i tennisti partiti dalle qualificazioni a spingersi sino ai quarti di finale, nel dettaglio: John Mcenroe (Wimbledon 1977), Bob Giltinan (Australian open dic. 1977), Goran Ivanisevic (Australian open 1989), Thierry Champions (Roland Garros 1990), Adrian Voinea (RG 1995), Filip Dewulf (RG 1997), Marcelo Filippini (RG 1999), Nicolas Escude (Us open 1999), Vladimir Voltchkov (Wimbledon 2000), Gilles Muller (Us open 2008), Bernard Tomic (Wimbledon 2011);

12

 – le sconfitte di Milos Raonic in altrettanti confronti diretti con Novak Djokovic; un bilancio peggiore contro il serbo lo hanno collezionato solo Chardy (14 sconfitte su 14 sfide) e Monfils (17 su 17);

– Gli slam sul cemento vinti da Novak Djokovic (9 Australian open e 3 Us open), staccato Roger Federer fermo a 11;

13

Naomi Osaka è la 13° tennista nell’Era Open a vincere uno Slam dopo aver salvato matchpoint (2 nel 4° turno contro Muguruza);

18

– I titoli slam in carriera di Novak Djokovic, così distribuiti: 9 Australian open, 5 Wimbledon, 3 Us Open e 1 Roland Garros. Meglio di lui solo Federer e Nadal a quota 20;

https://twitter.com/AustralianOpen/status/1363440962089852936?s=20

20

– Le vittorie consecutive di Daniil Medvedev prima di arrendersi in finale contro Djokovic;

21

– La striscia aperta di vittorie consecutive di Naomi Osaka;

28

– Le semifinali slam in carriera di Novak Djokovic. Il serbo eguaglia Nadal, meglio di lui solo Federer (31);

30

– gli incontri in un torneo del grande slam vinti al 5° set da Novak Djokovic. Il serbo imponendosi per 76 64 36 46 62 su Taylor Fritz ha eguagliato Roger Federer in questa particolare classifica; nessuno meglio di loro;

35

– la striscia di set consecutivi vinti da Nadal negli slam post lockdown prima di arrendersi nei quarti di finale a Tsitsipas. Si tratta della 2° miglior striscia nell’era open, meglio dello spagnolo solo Roger Federer (36) tra la finale degli Us open 2006 vs Roddick e i quarti di finale del Roland Garros 2007 vs Robredo;

40

– Le semifinali slam in carriera di Serena Williams, meglio di lei solo Martina Navratilova (44) e Chris Evert (52);

50

– battendo Lajovic negli ottavi, Zverev ha ottenuto la sua 50° vittoria in uno slam. Il tedesco taglia questo traguardo a 23 anni e 10 mesi, al suo 22° Slam disputato. Nadal ce l’aveva fatta a 21 anni e 1 mese (Wimbledon 2007, 14° Slam); Novak Djokovic a 21 anni e 4 mesi (US Open 2008, 16° Slam); Roger Federer a 22 anni e 11 mesi (Wimbledon 2004, 21° Slam) e Andy Murray a 23 anni (Roland Garros 2010, 18° Slam);

54

– Con il successo su Aryna Sabalenka, Serena Williams eguaglia il record di 54 quarti di finale a livello slam di Chris Evert;

80

– Il successo contro Zverev è stato il n. 80 agli Aus open per Djokovic. Il serbo diventa il 4° tennista ad ottenere 80+ match vinti negli slam gli altri 3 sono Connors (84 a Wimbledon e 98 agli Us open), Nadal (100 al Roland Garros) e Federer (101 a Wimbledon e 102 Agli Aus open);

– quella contro Medvedev è stata l’80° finale sul cemento in carriera per Novak Djokovic;

114

– La posizione nel ranking mondiale di Aslan Karatsev prima del torneo. Con il suo approdo alle semifinali il russo ha guadagnato 72 posizioni ed è ora il n. 42 del ranking atp;

– la posizione nel ranking atp di Patrick Mcenroe, ultimo tennista fuori dai primi 100 a centrare le semifinali agli Australian open nel 1991;

300

– il successo contro Raonic è stato il n. 300 del serbo nei tornei del grande slam; Djokovic è il 2° tennista dell’era open, dopo Federer (362), a tagliare questo traguardo;

311

– Il prossimo 8 marzo Djokovic sarà per la 311esima settimana in cima al ranking atp, scavalcando il record di 310 dello svizzero Roger Federer;

653.225

– i dollari guadagnati dal 27enne Aslan Karatsev in questi Australian open, più di quanto ottenuto in tutta la carriera (618.354 $);

lascia un commento

Your email address will not be published.