Coast2Cost: calcio e Covid, ricavi in calo, quanto è il loro ammontare?

Coast2Cost: calcio e Covid, ricavi in calo, quanto è il loro ammontare?

Gli effetti della pandemia da Covid-19 sono evidenti sul calcio e soprattutto per i ricavi dei top 20 club europei. Analizziamo i dati della 24esima edizione della Football Money League di Deloitte. Facciamo chiarezza.

Calcio e covid, SPAZIO Ai numeri

Come si legge nel loro report nessun club è stato immune all’impatto del Covid sul calcio. Il fatturato medio generato dai primi 20 club della classifica segna una flessione del -12% rispetto all’anno calcistico 2019/20.

Con una contrazione di €1,1 miliardi i principali club europei hanno generato un totale di 8,2 miliardi di euro di ricavi nell’anno 2019/20. Quali sono le voci che hanno impattato maggiormente?

  • una riduzione del 23% (€937 ml) dei proventi derivanti dai diritti televisivi, a causa degli sconti concessi ai broadcaster e al differimento delle entrate.
  • I ricavi da matchday, da metà marzo 2020, sono stati praticamente pari a zero e hanno portato una riduzione di €257 milioni (-17%) dei ricavi da stadio.
  • Tuttavia si nota solo una parziale crescita dei ricavi commerciali di €105 milioni (+3%).
Classifica ricavi top20 club europei

FOCUS SUI PRINCIPALI CAMPIONATI EUROPEI

Ad eccezione dell’Everton (ricavi +0,7%), la Premier League è la meno colpita dalla pandemia con un calo medio del 8,10%. Questo dato è centrale perché dimostra, ancora una volta, la centralità e l’importanza del campionato inglese rispetto agli altri. I due campionati che hanno visto maggiormente diminuire i guadagni sono la nostra Serie A e la Ligue1 con una variazione del -16,16% e del -16,59%.

Anche in Spagna, pur mantenendo le prime due posizioni della classifica, hanno registrato una perdita alquanto significativa; in media LaLiga ha subito un calo del 10,1% dei ricavi a causa della pandemia da Covid-19.

Big Five” – variazione ricavi

Per quanto riguarda i singoli club, quelli più colpiti dall’interruzione forzata del campionato e dai mancati ricavi sono stati:

  1. Schalke 04 (-31,4%)
  2. Inter (-20,0%)
  3. Olympique Lione (-18,2%)
  4. FC Barcellona (-15,0%)
  5. Tottenham Hotspur (-14,5%)

Inoltre, Deloitte stima una perdita complessiva di €2 milioni di ricavi per i principali club europei nel biennio 2019/20 e 2020/21. Sarà corretta o continueremo a percorrere il trend negativo degli ultimi due anni?

Il calcio come altri settori è stato duramente colpito dalla pandemia e sembra sull’orlo della crisi. Ci auguriamo che si possa tornare presto a viverlo allo stadio, ma nel mentre le società sono costrette a guardare i conti calare. Riusciranno a tamponare la situazione e tornare ad esultare con i propri tifosi?

Cosa ne pensi? Dicci la tua nei commenti. #coast2cost

lascia un commento