Coast2Cost: NBA in crescita. Il valore delle franchigie non si ferma.

Coast2Cost: NBA in crescita. Il valore delle franchigie non si ferma.

Scavalcando l’NFL il basket statunitense è lo sport più ricco al mondo. l’NBA è in crescita e, secondo quanto riportato da Forbes, dal 2014 ad oggi, il valore medio dei team di NBA è cresciuto costantemente e oggi sfiora il +200%.

Quali sono le ragioni del successo dell’NBA?

Sicuramente a trainare il movimento sono stati i grandi campioni del calibro di LeBron James e Stephen Curry capaci di attrarre interessi e ingenti investimenti.

A contribuire al successo della NBA sono state anche le recenti crisi, sempre più profonde, della NFL (National Football League) e la trasformazione a “campionato provinciale” della MLB (Major League Baseball), i cui successi commerciali sono confinati agli Stati Uniti e a pochi altri Stati

Negli ultimi 10 anni l’NBA è diventato il campionato di punta negli USA. Siamo passati da un’associazione di franchigie sommerse da debiti a portavoce e icone dello sport americano nel mondo.

Crescita del VALORE NBA: spazio ai numeri

Una crescita che non si ferma e che il Covid pare non avere minimamente rallentato. Il costante aumento di valore della NBA e delle sue franchigie è spinto dai ricavi interni, dalle sponsorizzazioni, dai diritti tv e anche dalle nuove arene inaugurate negli ultimi anni.

Pur concentrandosi maggiormente nella parte alta della classifica team appartenenti alla Western Conference, l’NBA registra una crescita simile per entrambe le Conference. Dal 2019 hanno un tasso di crescita del 16,51% per la Western Conference e del 17,05% per la Eastern Conference.

Con un valore di 5 miliardi di dollari restano in testa, ormai da diversi anni, i New York Knicks che, pur non centrando i playoff dal 2012/13 sono il team dal maggiore valore nella Lega.

Sempre sul podio troviamo due squadre californiane: i Golden State Warriors di Steve Kerr e gli ultimi campioni NBA (Los Angels Lakers) che registrano rispettivamente una crescita del 34,3% e 24,3% nel triennio 2019 – 2021.

Accedi alla mappa interattiva e potrai scoprire il valore di ogni franchigia e il relativo tasso di crescita registrato nell’ultimo triennio.

In America sanno fare impresa e sanno dare valore allo sport come pochi al mondo. Forse dovremmo iniziare a guardare a loro con più concretezza e far diventare realtà il tanto noto “sogno americano”.

Cosa ne pensi? Dicci la tua nei commenti. #coast2cost

lascia un commento

Your email address will not be published.