Coast2Cost: svalutazioni calciatori Serie A. Nella top 5 solo Inter e Juve

Coast2Cost: svalutazioni calciatori Serie A. Nella top 5 solo Inter e Juve

Svalutazioni calciatori Serie A: le cattive prestazioni, le ripetute assenze, gli infortuni e essere messi da parte perché il progetto e l’allenatore non puntano su di te fa sicuramente svalutare il tuo valore di mercato.

Quali sono state le svalutazioni più significative nell’ultimo anno? Quali calciatori hanno visto crollare maggiormente il proprio valore nel corso del campionato 2020/21?

Eriksen il primo, MOlta Juve nella top 5

Christian Eriksen, l’uomo della svolta e del tricolore nerazzurro, ormai è diventato un titolare quasi inamovibile per Conte, ma fino a poco tempo fa non rientrava tra le prime scelte del mister. Proprio per questo ha visto scendere maggiorente in termini assoluti il suo valore di mercato. Il valore del danese, secondo Transfermarkt, ha subito un crollo di 33 milioni di euro, passando da 68 milioni a 35 milioni di euro da luglio 2020 ad oggi.

La seconda e la terza posizione sono occupate da due giocatori della Juventus: Paulo Dybala che, pur tornando al goal, rimane uno dei grandi assenti della stagione juventina e Alex Sandro. L’argentino era stimato 72 milioni di euro a inizio stagione, oggi viaggia sui 60 milioni. Il terzino brasiliano, invece, vede calare il suo valore di 12 milioni di euro (passando da 40 a 28 milioni).

Ma c’è ancora Juventus nella top 5. Il quarto posto, in questa classifica in termini assoluti, spetta a Stefano Sensi (-11 milioni, da 24 a 13 milioni di euro) valore in calo a causa dei frequenti infortuni del centrocampista nerazzurro e della Nazionale di Mancini.

anche Cristiano Ronaldo nella top 5

Chiude la top 5 delle svalutazioni dei calciatori l’asso portoghese Cristiano Ronaldo che vedendo scendere il proprio valore di mercato di 10 milioni di euro, si assesta a 50 milioni (ma alla Vecchia Signora basterebbero 29 milioni di euro per evitare minusvalenze).

Top 5 svalutazioni in termini assoluti – (valori in milioni di €)

Se fin qui abbiamo visto le svalutazioni dei calciatori in termini assoluti, ci sono altri giocatori che hanno visto crollare il proprio valore in termini relativi. Javier Pastore il più svalutato: registrando un calo percentuale del 75% il centrocampista argentino della Roma passa da 8 a 2 milioni di euro.

Stessa variazione percentuale per le due punte Mario Mandzukic e Fernando Llorente (Milan e Udinese) che, ad oggi, sono stimati entrambi ad 1 milione di euro.

Chiudono la classifica José Callejon (Fiorentina) e Graziano Pellé (Parma) che, registrando un calo rispettivamente del 73,3% e del 71,7%, hanno ad oggi un valore di mercato di 2,5 milioni e 650.000 €.

Top 5 svalutazioni in termini relativi – (valori in milioni di €)

Ti aspettavi queste variazioni delle valutazioni di mercato dei calciatori di Serie A? Riusciranno a riprendere valore nella prossima stagione? Cosa ne pensi? Dicci la tua nei commenti #coast2cost

lascia un commento

Your email address will not be published.