PG Nationals: gran finale

PG Nationals: gran finale

Domenica 25 luglio alle ore 17:00 parte l’ultima fase della stagione competitiva esport di Rainbow Six Siege. Al PG Nationals tutto pronto per il gran finale.

Il Dado è tratto

La stagione competitiva di Rainbow Six Siege si prepara al suo ultimo atto. Nella giornata di domenica, infatti, andrà in scena la Grand Final del PG Nationals. A contendersi il titolo di questa stagione ci penseranno Mkers e Reply Totem. Una sfida che promette grandi emozioni e mette in palio un posto in Challenger League. Astenersi deboli di cuore quindi.

I Mkers e il successo

Dominatori incontrastati nei playoff e reduci dal successo dello Spring Split, i Mkers sono i candidati numero uno alla vittoria in questo evento esport. Oltre alla parentesi legata al Six Invitational dello scorso maggio, che ha portato per la prima volta un’organizzazione italiana a competere in territorio internazionale su Siege, Aqui e compagni hanno fatto quello step necessario per affermarsi anche con team di prima fascia. 

Già certi di un posto in Challenger League grazie ai 175 punti raccolti nell’Open Qualifier, la poca pressione potrebbe giocare un ruolo fondamentale in casa Mkers e suonare come una condanna per gli avversari che potrebbero sentire il peso di questi importanti successi.

Reply Totem non sono da meno

Il team infatti proverà a giocarsi le proprie carte. Dopo aver faticato nella prima parte dello Spring Split, hanno prima chiuso al terzo posto la stagione regolare e successivamente sbaragliato la concorrenza nel Lower Bracket di questi playoff stagionali trascinati dal fenomeno Mowgli. Hmble, Notorious Legion, Outplayed e Macko gli avversari mandati al tappeto.

Un bottino niente male, soprattutto se si considera il margine di errore ridotto al minimo o quasi nullo. Ogni sbaglio viene punito in Rainbow Six Siege.

Cosa aspettarsi

La certezza per ora è che i Totem, per centrare l’obiettivo Challenger, hanno un solo risultato a disposizione, ovvero la vittoria. In caso di trionfo dei Mkers, infatti, l’organizzazione lascerà spazio alla sesta classificata del Qualifier e non alla finalista del PG Nationals. Occhio, dunque, a possibili sorprese che negli sport, anche in quelli digitali, non mancano mai e spesso ribaltano i risultati. Tutto è pronto, quindi, per il PG Nationals: gran finale in arrivo domenica 25 luglio alle 17:00. Seguirete l’evento? Noi sicuramente sì e ci aspettiamo scintille da questi scontri.

lascia un commento