TOTS prediction Fifa 21, quali saranno i protagonisti dei top della Serie A

TOTS prediction Fifa 21, quali saranno i protagonisti dei top della Serie A

Tra qualche settimana dovrebbero uscire su Fifa 21, nella modalità Ultimate Team, i TOTS della Serie A. Ci saranno delle sorprese?

TOTS SERIE A, IL REPARTO DIFENSIVO

In porta merita di essere premiato Gianluigi Donnarumma. Nonostante le critiche e le polemiche riguardo al rinnovo, il portiere rossonero è stato fondamentale in questa stagione. L’ultima partita col Cagliari, con due miracoli, uno fondamentale su Godin, ha confermato la forza del classe 1999.

In questa difesa a 4, a destra troviamo Cuadrado. 2 gol e 10 assist sottolineano l’importanza del colombiano all’interno della compagine bianconera. Con l’Inter ha dimostrato come sia l’uomo in più della Juventus e sulla linea di destra non ha rivali in Italia. Salta sempre l’uomo e crea sempre superiorità numerica.

Il primo centrale di difesa è Milan Skriniar. 3 gol all’attivo, ma soprattutto un pilastro fondamentale nel contribuire a rendere l’Inter la squadra con meno gol subiti del campionato. La scorsa stagione non aveva per niente convinto, mentre in questa stagione è stata una pedina imprescindibile per Antonio Conte.

Il secondo centrale di difesa è una assoluta sopresa: Cristian Romero. Il difensore bergamasco ha disputato una stagione veramente strepitosa, condita con 2 gol e 2 assist. In campo si sente costantemente la sua presenza ed è in grado di anticipare qualsiasi attaccante. Si sposa molto bene con l’aggressività richiesta da Gasperini.

Sulla sinistra troviamo un altro giocatore dell’Atalanta: Robin Gosens. Le statistiche parlano chiaro: 11 gol e 6 assist. Segna quanto un attaccante e si conferma il miglior laterale della Serie A. Sarebbe veramente un peccato vederlo andare via nella prossima sessione di mercato. Il campionato italiano perderebbe veramente un pezzo da 90.

IL CENTROCAMPO A 4

Fascia destra non può che non esserci Hakimi, 7 gol e 8 assist. Il laterale marocchino ha rappresentato un vero e proprio incubo per le difese avversarie, grazie alla sua velocità supersonica. Oltre a questa sua qualità, ha dimostrato anche delle doti da finalizzatore.

Il primo dei due al centro è Rodrigo De Paul. Capitano dell’Udinese e giocatore chiave per la squadra friulana. Il bottino vede 9 gol e 9 assist, niente male per un centrocampista che gioca in un club che lotta sempre per la salvezza. Rodrigo è pronto per palcoscenici importanti.

Il secondo centrocampista centrale è Kessie. Leader della squadra rossonera, vedi anche il soprannome “il presidente”. Rigorista del Milan e pilastro del centrocampo. Gli 11 gol e i 4 assist confermano una stagione da incoronare per l’ivoriano. Dopo tante critiche, con Pioli è diventato un giocatore insostituibile.

A sinistra troviamo un altro capitano e protagonista della nostra Serie A: Lorenzo Insigne. 19 gol e 7 assist che hanno aiutato il Napoli, forse, a conquistare un posto in Champions. Il capitano dei partenopei è sempre protagonista, prendendosi anche sempre responsabilità importanti dal dischetto. Ci si aspetta sempre da lui una stagione del genere.

ATTACCO DA SOGNO

In attacco ci sono due fenomeni a livello mondiale. Il primo ha vinto lo scudetto e ha trascinato l’Inter a suon di gol: Romelu Lukaku. Oltre ad aver segnato 23 gol, il dato impressionante riguarda gli assist: ben 11. Un numero importante per un attaccante che solitamente punta a segnare e a vedere solo la porta. Il lavoro del belga è straordinario e non è a caso è l’uomo copertina dello scudetto nerazzurro.

L’altro attaccante è un vecchietto che non perde mai il vizio del gol. Si chiama Cristiano Ronaldo e, nonostante le critiche e una stagione altalenante per la squadra, ha ottenuto un bottino di 29 reti in campionato. Non male per un giocatore di 36 anni che a livello di club non è andata nel migliore dei modi. La Juventus rischia un posto in Champions e in casa ha il capocannoniere del campionato.

ALTRI FUORICLASSE

Altri giocatori potrebbero entrare nel team, come Muriel, Vlahovic e Simy, tre attaccanti che hanno segnato molto in questo campionato. In difesa potrebbero comparire anche Bastoni e Theo, entrambi perni fondamentali di Inter e Milan. A centrocampo meritano un posto anche Milinkovic Savic e Mkhitaryan, due fuoriclasse delle due squadre romane.

Sei d’accordo con le TOTS prediction di questa Serie A?

lascia un commento

Your email address will not be published.