Che Italia agli Europei di nuoto 2021! Il medagliere sorride e fa ben sperare per le Olimpiadi di Tokyo

Che Italia agli Europei di nuoto 2021! Il medagliere sorride e fa ben sperare per le Olimpiadi di Tokyo

Una spedizione trionfale quella dell’Italia agli Europei di nuoto 2021! La rappresentativa azzurra è stata la terza più premiata nel corso della manifestazione, meglio dei nostri solo Russia (prima) e Gran Bretagna (seconda).

EUROPEI DI NUOTO 2021, LA MIGLIOR ITALIA DI SEMPRE

Anche se passata un po’ in sordina questa manifestazione ha tenuto alto il tricolore: ben 44 le medaglie collezionate (5 in più rispetto a Glasgow 2018 e Londra 2016 dove vennero collezionate ben 39 medaglie). Nessuno ha raccolto più medaglie degli azzurri nel torneo, la prima della classe Russia si è fermata 42, anche se ben 20 di queste sono d’oro. Mai come quest’anno l’ItalNuoto ha portato a casa così tanti trofei in una competizione internazionale.

Lo straordinario risultato di questi Europei di nuoto 2021 è stato così commentato dal Presidente della Federnuoto Paolo Barelli: “Il livello del campionato europeo è stato altissimo. Quindi il medagliere che ha battuto tutti i record in termini numerici è la migliore immagine che il vertice del movimento acquatico potesse mostrare”.

la nostra top 3 degli azzurri

Parlare di ciascuna medaglia sarebbe troppo lungo e noioso quindi, prima di lasciarvi alle nostre infografiche e al riepilogo finale vi raccontiamo brevemente i 3 atleti che più ci hanno inorgoglito.

Il primo, impossibile da non citare, è Gregorio Paltrinieri che ha collezionato ben 3 ori, tutti ottenuti nel nuoto di fondo: 5 km, 10 km e team event 5 km. A queste si vanno ad aggiungere due argenti nella 1500 m e negli 800 m stile libero.

Altra grandissima protagonista è stata Simona Quadarella. Anche per lei ben 3 ori (800 m stile libero, 1500 m stile libero e 400 m stile libero) e un bronzo nella staffetta femminile 4×200 m stile libero.

Infine la ciliegina sulla torta: la sedicenne Benedetta Pilato. La tarantina a soli 16 anni (sedici!) ha stabilito prima il record del mondo nella semifinale dei 50 metri rana per poi dominare la finale e portarsi a casa la sua medaglia d’oro.

Vi lasciamo alle nostre tabelle riassuntive.

MEDAGLIERE GENERALE EUROPEI NUOTO BUDAPEST 2021

#PaeseOABT.
1Russia2091342
2Gran Bretagna1213732
3Italia10142044
4Ucraina75214
5Paesi Bassi65112
6Ungheria54615
7Germania52411
8Francia25310
9Spagna1427
10Grecia1236
11Finlandia1102
11Romania1102
13Svezia1034
14Israele1012
15Repubblica Ceca1001
16Svizzera0314
17Bielorussia0224
18Austria0123
19Danimarca0112
20Bulgaria0101
20Polonia0101
22Lituania0011
#Totale747472220

MEDAGLIERE NUOTO ARTISTICO

#PaeseOABT.
1Russia6006
2Ucraina4408
3Spagna0314
4Grecia0213
5Bielorussia0123
6Austria0022
6Italia0022
8Israele0011
8Ungheria0011
#Totale10101030

MEDAGLIERE TUFFI

#PaeseOABT.
1Russia54413
2Germania4138
3Italia2327
4Gran Bretagna1416
5Ucraina1023
6Svizzera0101
7Svezia0011
#Totale13131339

MEDAGLIERE NUOTO DI FONDO

#PaeseOABT.
1Italia3238
2Paesi Bassi2002
3Francia1315
4Germania1113
5Ungheria0112
6Russia0011
#Totale77721

MEDAGLIERE NUOTO IN CORSIA

#PaeseOABT.
1Gran Bretagna119626
2Russia95822
3Italia591327
4Ungheria53412
5Paesi Bassi45110
6Ucraina2103
7Francia1225
8Spagna1113
9Finlandia1102
9Romania1102
11Grecia1023
11Svezia1023
13Israele1001
13Repubblica Ceca1001
15Svizzera0213
16Danimarca0112
17Austria0101
17Bielorussia0101
17Bulgaria0101
17Polonia0101
21Lituania0011
#Totale444442130

E per concludere vi elenchiamo tutte le medaglie vinte dai nostri atleti nelle due settimane di gara:

ORI (10)

  • T. Elena Bertocchi nel trampolino 1m con 259.90 punti
  • F. Gregorio Paltrinieri nella 5 chilometri in 55’43″3
  • T. Chiara Pellacani e Matteo Santoro nel sincro misto trampolino con 300.69 punti
  • F. Gregorio Paltrinieri nella 10 chilometri in 1h51’30″6
  • F. Team event 5 Km in 54’09″00 (Rachele Bruni, Giulia Gabbrielleschi, Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza)
  • N. Simona Quadarella negli 800 stile libero in 8’20″23
  • N. Simona Quadarella nei 1500 stile libero in 15’53″59
  • N. Benedetta Pilato nei 50 rana in 29″35
  • N. Margherita Panziera nei 200 dorso in 2’06″08
  • N. Simona Quadarella nei 400 stile libero in 4’04″66

ARGENTI (14)

  • T. Team Event (Chiara Pellacani, Andreas Sargent Larsen, Sarah Jodoin Di Maria e Riccardo Giovannini), 428 punti
  • F. Giulia Gabbrielleschi nella 5 Km in 58’49″3
  • T. Chiara Pellacani dal trampolino 3m con 321.15 punti
  • F. Matteo Furlan nella 25 km in 4h36’05″1
  • T. Elena Bertocchi e Chiara Pellacani nel sincro trampolino con 307.20 punti
  • N. Staffetta 4×200 stile libero mixed in 7’29″35 RI con Stefano Ballo 1’46″96, Stefano Di Cola 1’46″16, Federica Pellegrini 1’55″66, Margherita Panziera 2’00″57
  • N. Gregorio Paltrinieri nei 1500 in 14’42″91
  • N. Alessandro Miressi nei 100 stile libero in 47″45 RI
  • N. Arianna Castiglioni nei 100 rana in 1’06″13
  • N. Federico Burdisso nei 200 farfalla in 1’54″28 RI
  • N. Federica Pellegrini nei 200 stile libero in 1’56″29
  • N. Margherita Panziera nei 100 dorso in 59″01
  • N. Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero in 7’43″62
  • N. Alberto Razzetti nei 400 misti in 4’11″17

BRONZI (20)

  • S. Tecnico del Mixed con Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli, 77.4281 punti
  • T. Chiara Pellacani nel trampolino 1m con 254.15
  • F. Dario Verani nella 5 chilometri in 55’46″6
  • T. Giovanni Tocci dal trampolino 1m con 402.50
  • F. Rachele Bruni nella 10 Km in 1h59’15″1
  • S. Libero del Mixed con Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli, 81.8667 punti
  • F. Barbara Pozzobon nella 25 km in 4h54’58″7
  • N. 4×100 stile libero maschile in 3’11″87 con Alessandro Miressi 47″74 RI, Lorenzo Zazzeri 48″30, Thomas Ceccon 47″98, Manuel Frigo 47″85
  • N. Domenico Acerenza nei 1500 in 14’54″36
  • N. Martina Carraro nei 100 rana in 1’06″21
  • N. 4×200 stile libero maschile in 7’06″05 con Stefano Ballo 1’47″30, Matteo Ciampi 1’46″17, Marco De Tullio 1’46″02, Stefano Di Cola 1’46″56con la Nazionale
  • N. Alberto Razzetti nei 200 misti in 1’57″25
  • N. 4×100 mista mixed in 3’42″30 RI con Margherita Panziera 59″55, Nicolò Martinenghi 58″05, Elena Di Liddo 57″54, Alessandro Miressi 47″16
  • N. Martina Rita Caramignoli nei 1500 stile libero in 16’05″81
  • N. 4×200 stile libero femminile in 7’56″72 con Stefania Pirozzi 1’59″63, Sara Gailli 1’59″94, Simona Quadarella 2’00″61, Federica Pellegrini 1’56″54
  • N. Gabriele Detti negli 800 stile libero in 7’46″10
  • N. Nicolò Martinenghi nei 50 rana in 26″68
  • N. 4×100 stile libero mixed in 3’22″64 RI con Alessandro Miressi 47″63, Thomas Ceccon 47″59, Federica Pellegrini 53″58, Silvia Di Pietro 53″84
  • N. 4×100 mista maschile in 3’29″93 RI con Thomas Ceccon 53″59, Nicolò Martinenghi 57″84, Federico Burdisso 51″29, Alessandro Miressi 47″21
  • N. 4×100 mista femminile in 3’56″30 RI con Margherita Panziera 59″71, Arianna Castiglioni 1’05″66, Elena Di Liddo 57″27, Federica Pellegrini 53″66

Leggi anche Iconic Spo(r)ts: Be More Human di ReebokIconic Spo(r)ts: Nike – Take It To The Next LevelIconic Spo(r)ts: Impossible is nothing di Adidas, e Iconic Spo(r)ts – Heineken Finally Together

lascia un commento