Finals LBA Milano-Bologna: Virtus già al Match Point

Finals LBA Milano-Bologna: Virtus già al Match Point

Il punto dopo le prime tre gare delle Finals LBA tra Olimpia Milano e Virtus Bologna.

Finals LBA: milano-bologna di venerdì È il primo Match Point

Dopo Gara-3 la situazione per Milano è impietosa e le scarpette rosse sono già con le spalle al muro. Da qui in avanti, infatti, grazie alle tre vittorie della Virtus (prime due fuori casa), ogni partita sarà un match point per le V-nere.

Nel nostro ultimo approfondimento abbiamo parlato tanto del duello tra le due stelle, il Chacho Rodriguez contro Teodosic il prestigiatore. A spuntarla è stato senza ombra di dubbio il secondo, con una media di 17.3 punti e 6 assist di media a partita. Nelle prime due sfide al Forum è stato eletto MVP grazie a prestazioni di assoluto livello. In Gara-1 ha addirittura eguagliato il record di assist in una partita di finale scudetto da parte di un giocatore della Virtus Bologna (7, il record assoluto resta invece di Andrea Cinciarini, 11 assist nel 2014/2015 con la maglia di Reggio Emilia).

Il serbo in questa serie di finale scudetto è però ben supportato, sia da Stefan Markovic e dalle sue triple “clutch” che, soprattutto, da Kyle Weems (16 punti, 5.6 rimbalzi di media a partita) eletto MVP di Gara-3 grazie alla sua doppia-doppia da 23 punti (5/8 da 3) e 10 rimbalzi. Massimo Zanetti si è definito commosso: non avrebbe di certo potuto aspettarsi di meglio.

IL SEGRETO È LA DIFESA

Gli emiliani non vincevano al Forum da 13 anni e in questa serie ci sono riusciti ben due volte di seguito. E in questi 13 anni solo tre volte è saltato il fattore campo in finale scudetto. Ettore Messina dopo Gara-1 ha dichiarato che i suoi hanno giocato una partita mediocre, in cui la difesa è stata inguardabile per 30 minuti. Ha dovuto però poi sottolineare l’evidente gap di energia fisica tra le due squadre dopo Gara-3.

Da parte sua la Virtus ha sempre saputo lottare su ogni pallone e lo dimostra una statistica in Gara-1. Milano, infatti, non aveva mai tirato così male dal campo quest’anno, il minimo era stato raggiunto contro Cremona con un 36.8%. Questa volta è sprofondato al 33.3%, merito della difesa virtussina. A questo dato si aggiungono i soli 58 punti incassati in Gara-3. Contro una squadra come Milano, che quest’anno ha raggiunto le Final Four di Eurolega, certamente un risultato di tutto rispetto. Proprio l’Eurolega potrebbe essere stata la causa di questo evidente calo fisico. Su tutti quello di Shavon Shields, incapace di mettere in campo quanto di buono visto fino ad ora in questa stagione.

lascia un commento