È stata la Copa America di Leo Messi

È stata la Copa America di Leo Messi

L’Argentina ha vinto la quindicesima Copa America della sua storia, trofeo che mancava da quasi trent’anni. La firma su questo successo è quella del miglior realizzatore della storia della Selección: Leo Messi.

copa america: il girone dell’argentina e di messi

Il torneo dell’Albiceleste non è iniziato nel modo più tranquillo possibile; difatti, le prime tre partite del girone (i due gironi erano composti da 5 squadre ciascuno) sono state più difficili del previsto.

All’esordio con il Cile ci ha pensato Messi con una punizione perfetta a sbloccare il match, riportato in parità dalla zuccata di Edu Vargas (dopo il rigore sbagliato da Vidal).
Dopo l’1-1 con la Roja due vittorie di misura, due 1-0. Prima con l’Uruguay, con gol di Guido Rodriguez, e poi con il Paraguay, con rete del Papu Gomez.

A qualificazione acquisita, nell’ultima partita del girone contro il fanalino di coda Bolivia, l’Argentina vince per 4-1, con doppietta di Messi e reti di Lautaro e Papu.

la fase finale

Dopo aver dominato il girone, l’Argentina di Messi affronta il malcapitato Ecuador ai quarti, battuto per 3 reti a 0 con gol della Pulce nel finale. La partita più difficile è la semifinale contro la Colombia, finita 1-1, e decisa ai calci di rigore a favore della Selección grazie alle parate di Emiliano Martinez.

La finale, giocata in un Maracanà deserto, è una partita molto equilibrata, decisa da un gol bellissimo di Di Maria su assist meraviglioso di De Paul.

Perchè è stata la copa america di messi?

Sì, questa è stata la Copa America di Leo Messi. Per tanti motivi. Il primo è che si tratta del primo trofeo vinto con la maglia dell’Albiceleste per il fenomeno di Rosario. Tante volte, spesso ingiustamente, Messi è stato criticato per non aver alzato nemmeno un trofeo con la sua Nazionale.

Inoltre, se andassimo a leggere le statistiche del torneo, capiremmo di come Messi abbia totalmente dominato la competizione. In tutte le voci offensive, la Pulce è stato il migliore del torneo. Capocannoniere? Messi, con quattro reti. Miglior assistman? Messi, con cinque assistenze.

È primo per numero di occasioni create (26), per numero di passaggi chiave (22), per numero di dribbling riusciti (36) e per occasioni di tiro create (46). Un dominio a tratti imbarazzante di un torneo importante come la Copa America che, ricordiamo, mancava in Argentina da 28 anni.

La domande che ci facciamo adesso è questa: dopo la Copa America, Messi punterà a vincere anche il Mondiale per entrare ancora di più nella storia? Ovviamente Italia permettendo…

lascia un commento

Your email address will not be published.