Roberto Piccoli, la speranza di (ri)trovare un centravanti azzurro

Roberto Piccoli, la speranza di (ri)trovare un centravanti azzurro

Roberto Piccoli Carriera:

Roberto Piccoli nasce a Bergamo il 27 Gennaio del 2001 e proprio con la squadra della sua città muove i primi passi nel mondo del calcio. Con la Dea percorre tutte le tappe del settore giovanile e l’esordio in prima squadra è di fatto una formalità. Il 15 aprile del 2019 all’età di 18 anni fa il suo ingresso nella gara terminata a reti bianche contro l’Empoli.

Il talento coltivato sul prato di Zingonia, incanta tutti soprattutto in primavera dove nello stesso anno conquista prima il campionato REALIZZANDO 14 GOL IN 21 PARTITE e poi la Supercoppa realizzando anche un gol in finale. L’exploit di Piccoli avviene però l’anno seguente dove conquista il secondo scudetto consecutivo e si piazza in testa nella classifica marcatori della Youth League al pari di Goncalo Ramos, gioiellino gelosamente custodito nelle file del Benfica.

 L’Atalanta però intanto in campionato corre fortissimo e Piccoli non sembra avere abbastanza minuti a disposizione. È il 15 Settembre 2020 quando approda in prestito allo Spezia di Italiano, interessantissima neopromossa della Serie A. Con gli spezzini totalizza ben 26 presenze tra campionato e Coppa Italia, impreziosite da 6 gol, alcuni anche di pregevole fattura. Il ragazzo classe 2001 sembra a tutti gli effetti uno di quei talenti che passano raramente, in grado di poter arrivare presto anche nel giro della nazionale e rimanerci stabilmente.

Roberto Piccoli ai raggi X:

Roberto Piccoli è il classico centravanti di manovra, ben strutturato dotato anche di un tocco di palla educato. Con i suoi 190 centimetri spesso domina il gioco aereo, riuscendo a far salire la squadra in fase di ripartenza.

Nonostante la stazza imponente ha già dimostrato di non perdere rapidità negli ultimi 30 metri dove risulta essere sempre temibile. Nelle ormai diverse apparizioni in Serie A Piccoli ha lasciato intravedere già un’ottima personalità e maturità. Queste doti unite al suo spiccato spirito di sacrificio sono indispensabili per affermarsi ad alti livelli.

lascia un commento

Your email address will not be published.